LEADERSHIP RESILIENTE

A CHI SI RIVOLGE:
Imprenditori, manager, professionisti e chiunque voglia sviluppare le proprie capacità di Leadership.

Descrizione e obiettivi

Ho scoperto il termine resilienza e il suo significato da grande. Ho capito che già in adolescenza mettevo in campo questa risorsa in maniera inconsapevole. Conoscere le proprie risorse è l’inizio della libertà! Parto da qui per aiutare le persone a creare armonia nel “condurre” sé stesse e gli altri con uno stile di Leadership resiliente, che trasforma gli ostacoli in opportunità.

La leadership resiliente è un variegato insieme di risorse personali del Leader, che si integrano sapientemente fino a formare e mettere in campo quel quid che è la differenza che fa la differenza nel guidare se stessi o un gruppo verso un risultato.
La Leadership è impegno, passione, fatica, è interesse e amore verso il gruppo, accrescimento costante delle competenze.
E’ anche andare contro schemi preordinati, logiche esistenti e persone a cui non piace ciò che fai, che ti attaccano.

Prevede momenti di gioia, di successo dove ti sembrerà di essere arrivato all’apice, realizzato, come anche momenti di dolore e di difficoltà. E la tua leadership sarà tanto più efficace, coinvolgente, trainante e persuasiva quanto più tu riuscirai a personalizzarla secondo la situazione, il contesto e l’obiettivo. E questo lo potrai fare tanto meglio quanto più conoscerai te stesso e le tue risorse, quanto più avrai fatto tesoro delle tue esperienze e imparato da maestri eccellenti: gli errori, da cui impari e alleni e rinforzi la tua resilienza.

Oggi più che mai la Leadership richiede una grande vocazione all’apprendimento e dedizione verso se stessi, i propri valori, i propri obiettivi, i propri sogni e dopo dedizione verso gli altri. Quindi richiede la consapevolezza profonda delle proprie soft skills, le conoscenze e relative abilità/capacità personali e di saperle utilizzare in condizioni critiche. La sfida di oggi non è più sul “fare” e sull’ ”essere”, ma sul “saper essere in situazione”.

La mia idea di Leadership riguarda la capacità di sviluppare competenze sociali ed emotive, fondamentali per creare uno stile che ispiri prima sé stessi e poi gli altri ad essere e agire la versione migliore di sé. Questo è possibile se riusciamo a valorizzare le nostre caratteristiche e risorse e impariamo ad “essere ogni giorno quelle risorse”, cioè agirle per creare una Leadership personale e guidare in modo naturale, sempre più secondo la nostra resilienza ed eccellenza.

Un percorso di Leadership Coaching ti permetterà di:

N

Sviluppare le soft skills sociali: intelligenza motiva e team leadership

N

Sviluppare flessibilità e orientamento alla soluzione

N

Migliorare la performance in condizioni difficili

N

Diventare agente di cambiamento

N

Migliorare la gestione del tempo e aumentare la produttività

N

Decidere e agire in funzione degli obiettivi

N

Aumentare il carisma e l’autorevolezza

N

Gestire le emozioni per migliorare la performance

N

Potenziare le abilità relazionali basate sulla comunicazione intrapersonale e interpersonale

N

Gestire i conflitti e negoziare

N

Modulare lo stile di comunicazione attraverso la comunicazione influente

N

Vedere nelle difficoltà il seme dell’opportunità e non il peso del cambiamento

N

Migliorare la capacità di “Parlare al pubblico”

Il percorso può essere:

INDIVIDUALE

DI GRUPPO

“La resilienza è l’arte di fare esperienza. Tutti fanno esperienza, pochi la vivono realmente”.

Guity Mohammadi

Un percorso di Leadership Coaching ti permetterà di:

N

Sviluppare le soft skills sociali: intelligenza motiva e team leadership

N

Sviluppare flessibilità e orientamento alla soluzione

N

Migliorare la performance in condizioni difficili

N

Diventare agente di cambiamento

N

Migliorare la gestione del tempo e aumentare la produttività

N

Decidere e agire in funzione degli obiettivi

N

Aumentare il carisma e l’autorevolezza

N

Gestire le emozioni per migliorare la performance

N

Potenziare le abilità relazionali basate sulla comunicazione intrapersonale e interpersonale

N

Gestire i conflitti e negoziare

N

Modulare lo stile di comunicazione attraverso la comunicazione influente

N

Vedere nelle difficoltà il seme dell’opportunità e non il peso del cambiamento

N

Migliorare la capacità di “Parlare al pubblico”

Il percorso può essere:

INDIVIDUALE

DI GRUPPO

“La resilienza è l’arte di fare esperienza. Tutti fanno esperienza, pochi la vivono realmente”.

Guity Mohammadi

Chiedi informazioni

HO UN REGALO PER TE!

30 min. di conversazione Skype o telefonica, per info o punti di vista specifici.
Ti aspetto!


WordPress Image Lightbox